PEI-AGRI

Oro Verde - oliva ascolana dal Piceno DOP

Obiettivi
Obiettivi

Rilancio delle attività economiche attraverso la valorizzazione dell'Oliva Ascolana del Piceno DOP
 

Attività

Recupero della CO2 da aziende vitivinicole da impiegare nella deamarizzazione delle olive; tutela della biodiversità della cultivar ascolana tenera; gestione sostenibile delle risorse idriche
 

Contesto

Rilancio delle attività economiche attraverso la valorizzazione dell’Oliva Ascolana del Piceno DOP per il consumo da mensa.
 

Partenariato
Ruolo
Capofila
Nome
ALTAGAMMA SRL
Responsabile
Roberto Giacomini
studiorobertogiacomini [at] gmail.com
Ruolo
Partner
Nome
CASE ROSSE SOC. COOP. AGR. A R.L.
Responsabile
Ugo Marcelli
fattoriacaserosse [at] aruba.it
Ruolo
Partner
Nome
TENUTA AGRICOLA LA RISERVA DI MATTIOLI DINA & C. SAS - SOCIETA' AGRICOLA
Responsabile
Carlo Ciabattoni
info [at] tenutalariserva.it
Ruolo
Partner
Nome
CONSORZIO TUTELA E VALORIZZAZIONE OLIVA ASCOLANA DOP
Responsabile
Primo Valenti
info [at] lorenzcaffe.it
Ruolo
Partner
Nome
Istituto Tecnico Agrario "Celso Ulpiani"
Responsabile
Rosanna Moretti
apis00800e [at] istruzione.it
Ruolo
Partner
Nome
Università di Camerino
Responsabile
Claudio Pettinari
segreteria.rettoore [at] unicam.it
Innovazioni
Descrizione

Nuovo processo di accrescimento di giovani piante di olivo della varietà ascolana tenera, attraverso l'utilizzo della CO2 in serra; nuovo processo di deamarizzazione che prevede il riutilizzo della CO2 stoccata.
 

Settore/comparto
Olio di oliva e olive da tavola
Area problema
Modificazioni climatiche e adattamento al clima delle coltivazioni
Protezione e gestione delle risorse idriche (v.105)
Componenti della tipicità dei prodotti primari e dell’agroindustria e controllo dei processi produttivi
Effetti attesi
Miglioramento qualitativo delle acque
Miglioramento qualitativo dell’aria
Miglioramento qualità prodotto