PEI-AGRI

Formaggi e cosmetici caprini innovativi a base di erbe officinali e spontanee mediterranee

Obiettivi
Obiettivi

Il progetto vuole sviluppare prodotti innovativi, caseari e cosmetici, a base di latte di capra, sempre più apprezzato dal consumatore per le sue proprietà, e arricchiti dalle componenti estratte dalla biodiversità erbacea tipica del territorio campano: da un lato le erbe spontanee, storicamente apprezzate nel territorio, e dall’altro quelle officinali in coltivazione intensiva ecosostenibile. Le finalità convergono nella valorizzazione della filiera esistente e la creazione di una nuova filiera, che curi attivamente la valorizzazione della biodiversità regionale vegetale e animale, nonché la diversificazione dell’offerta casearia, che soffre la concorrenza azionale ed estera.

Attività

Le attività si muovono su 5 linee:
1. messa a punto di tecnologie casearie per caprini Veg che utilizzano come coagulante le erbe spontanee (diverse dal cardo)
2. produzione di formaggi caprini arricchiti:
a) con aggiunta di estratti ottenuti da erbe officinali tipiche dell’area, con proprietà “funzionali”
b) naturalmente arricchiti, attraverso l’alimentazione delle capre, a vantaggio anche del loro benessere
3. prototipi di una linea cosmetica a base di siero di latte caprino ed oli essenziali "funzionali" estratti da specie tipiche della zona
4. realizzazione di packaging eco-sostenibile
5. diffusione dei modelli produttivi presso gli stakeholder e i consumatori.

Contesto

Il mercato, nazionale ed europeo, vede l’incremento della domanda di prodotti lattiero-caseari caprini, grazie alle proprietà nutrizionali e “funzionali” di questo latte. Il profilo degli acidi grassi, la digeribilità delle micelle di grasso e la composizione di amminoacidi amica dei consumatori intolleranti alle proteine del latte vaccino, ne fanno un prodotto sempre più apprezzato. La Campania, nota per il maggior numero di unità produttive (346) nel settore caseario a livello nazionale, vanta una lunga tradizione casearia a latte vaccino e di formaggi ovi-caprini, ma stenta a offrire innovazione nei formaggi caprini. Oggi il consumatore, più informato, cerca un cibo buono e al contempo salubre, in grado di contribuire al suo benessere, nuovo ma che conservi il legame col territorio.

Il territorio campano è caratterizzato da una ricca biodiversità floristica, tipica del Mediterraneo, con specie officinali coltivate e altre spontanee dalle proprietà quasi dimenticate. È sentito il bisogno di preservare l’antico “sapere” ad esse legato, e valorizzare attivamente le specie spontanee, alcune dotate di proprietà coagulante. Altre specie, aromatiche, note nella medicina popolare per le proprietà salutari, fonte naturale di componenti bioattive, rappresentano il core business di aziende campane di produzione di I gamma.

Il siero derivato dal processo caseario rappresenta per i caseifici ancora una spesa importante per lo smaltimento, e la domanda di siero come materia prima è troppo bassa. La necessità di soluzione di questo problema ha stimolato a vederlo come una risorsa, in grado di creare un guadagno rilevante. Due filiere dalle grandi potenzialità, che chiedono innovazione.

Partenariato
Ruolo
Capofila
Nome
CREA Zootecnia e Acquacoltura
Responsabile
Lucia Sepe
lucia.sepe [at] crea.gov.it
Ruolo
Partner
Nome
Dipartimento di Farmacia - Università degli Studi di Salerno
Responsabile
Vincenzo De Feo
defeo [at] unisa.it
Ruolo
Partner
Nome
Caselle Società agricola a r.l.
Responsabile
PIETRO DE BARTOLOMEIS
piero [at] elody.it
Ruolo
Partner
Nome
FATTORIA DEL GELSO BIANCO di Iuliano Irene
Responsabile
IRENE IULIANO
Ruolo
Partner
Nome
My Fair S.r.l.
Responsabile
Mafalda Inglese
direzione [at] myfairsrl.it
Innovazioni
Descrizione

Tecnologie casearie a latte caprino ed erbe spontanee campane con potere coagulante

Si tratta di un'innovazione di prodotto, e consiste nella messa a punto e validazione di tecnologie per la produzione di formaggi caprini con coagulanti vegetali, da impiegare in alternativa ai cagli animali, attraverso l’utilizzo di specie spontanee campane diverse dal cardo e dal carciofo.

 

 

 

Settore/comparto
Latte e prodotti lattiero-caseari
Area problema
Obiettivo IV – Sviluppo di nuovi prodotti e processi e miglioramento della qualità dei prodotti
Effetti attesi
Tutela della biodiversità
Diversificazione dei prodotti
Risultati

Il risultato atteso consiste in 3 schede tecnologiche di formaggi a latte caprino e caglio vegetale: fresco tipo caprino, tomino e stagionato 6 e 9 mesi o più, modelli trasferibili subito.

Descrizione

Messa a punto e validazione di formaggi caprini arricchiti in oli essenziali da piante aromatiche

Saranno messe a punto schede tecnologiche di 3 tipologie di formaggi caprini, che prevedono l’aggiunta di oli essenziali estratti da piante officinali, individuate e studiate per le loro proprietà aromatiche e nutraceutiche, per le loro proprietà antiossidanti. Parallelamente, saranno prodotti formaggi con latte da capre alimentate con le medesime essenze e con una foraggera ricca in metaboliti secondari, per un arricchimento “in vivo” del latte ed un contributo al benessere animale.

Settore/comparto
Latte e prodotti lattiero-caseari
Essenze officinali e aromatiche
Area problema
Obiettivo IV – Sviluppo di nuovi prodotti e processi e miglioramento della qualità dei prodotti
Effetti attesi
Diversificazione dei prodotti
Incremento dei margini di redditività aziendali
Miglioramento qualità prodotto
Risparmio idrico
Risultati

Si prevedono 3 tipi di risultati: a) metodo di estrazione ottimale di oli/estratti ad azione funzionale da piante; b) modelli sostenibili di regime irriguo di foraggere nutraceutiche; c) schede tecnologiche di formaggi arricchiti con estratti e oli ad azione funzionale e da alimentazione mirata.

Descrizione

Cosmetici 100% naturali a base di siero caprino ed estratti di erbe officinali

Si tratta di prototipi di una linea Corpo di cosmesi, a base di siero caprino, proveniente dalla lavorazione dei formaggi a coagulazione presamica (che da scarto diventa risorsa), e di oli essenziali ed erbe del mediterraneo oggetto di studio, per accrescere le proprietà dei principali ingredienti (esfoliante, emolliente, disinfettante e rinnovatrice). I prodotti saranno sostenibili ecologicamente ed economicamente, nonché 100% naturali. La linea Corpo comprende 3 prodotti: crema fluida corpo, crema rassodante corpo, crema mani.

Settore/comparto
Cosmetici
Area problema
Obiettivo IV – Sviluppo di nuovi prodotti e processi e miglioramento della qualità dei prodotti
Effetti attesi
Diversificazione dei prodotti
Incremento dei margini di redditività aziendali
Riduzione impatto ambientale dello smaltimento del siero caseario
Risultati

La messa a punto dei prototipi di questi prodotti consentirà l'introduzione sul mercato di cosmetici con forte legame col territorio, la riduzione del volume di siero da smaltire, e relativa riduzione dei costi per i caseifici.

Descrizione

Tomini di capra arricchiti per mezzo dell'alimentazione con erbacee ad azione nutraceutica

L’innovazione consiste nell’individuazione di specie foraggere e aromatiche appetite dalle capre e nella successiva formulazione di una dieta che contenga foraggere e specie aromatiche ricche in composto bioattivi, in grado di arricchire il latte caprino. I formaggi prodotti con questa dieta saranno maggiormente ricchi, in modo naturale, di composti ad azione funzionale, a beneficio della salute del consumatore. La coltivazione delle specie foraggere ed aromatiche sarà migliorata sul profilo della gestione irrigua, in termini di eco sostenibilità e di ottimizzazione del contenuto in composti bioattivi.

Settore/comparto
Foraggi essiccati
Latte e prodotti lattiero-caseari
Specie aromatiche
Area problema
Nutrizione umana
Effetti attesi
Miglioramento produttività
Miglioramento qualità prodotto
Risparmio idrico
Salute consumatori
Diversificazione dei prodotti
Risultati

Schede di coltivazione delle specie foraggere ed aromatiche nutraceutiche, con modelli sostenibili di regime irriguo.

Modello di produzione di aromatiche affienate per la produzione di mangimi pellettati.

Schede tecnologiche di formaggi arricchiti a partire dall'alimentazione con specie foraggere e aromatiche ricche in composto bioattivi.