PEI-AGRI

Filiera del Legno su Proprietà Privata in Alta Valle di Susa

Obiettivi
Obiettivi

Il progetto FiLeProPri, finanziato nell’ambito della Misura 16.1.1 del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Piemonte, affronta la problematica della marginalità socio-economica della produzione legnosa nella proprietà privata. La marginalità di questo settore in Piemonte è imputabile principalmente alla frammentazione e polverizzazione delle proprietà privata con effetti sui costi di intervento e sul basso valore di mercato del prodotto legno, così come evidenziato nell'analisi dei problemi del Piano Forestale Regionale della Regione Piemonte

Risultati

Le attività hanno favorito la razionalizzazione dei costi relativi ai metodi inventariali della risorsa legnosa, l’associazionismo forestale e l’aumento di valore di mercato del prodotto legno  attraverso il seguente percorso:

  • applicazione di una metodologia inventariale a basso costo nell’ambito territoriale del progetto a partire da tecnologie satellitari e LIDAR
  • individuazione dei comprensori forestali privati a maggior potenzialità di utilizzazione
  • definizione di una forma di associazionismo capace di superare i limiti e le criticità delle forme attualmente presenti
  • applicazione della forma associativa individuata su foreste di proprietà privata per una superficie di circa 20 ha
  • definizione di un processo di formazione del prezzo dei prodotti legnosi ritraibili partecipato e trasparente
     
Attività

Il progetto, attraverso una innovazione di processo, prevede : 

  • razionalizzazione dei costi relativi ai metodi inventariali della risorsa legnosa;ii) l’associazionismo forestale
  • l’aumento di valore di mercato del prodotto legno mediante la ricerca e sviluppo delle migliori produzioni ottenibili dagli attuali soprassuoli.

sono obiettivi di progetto:

  • l’applicazione di una metodologia inventariale innovativa a basso costo nell’ambito territoriale del progetto a partire da tecnologie satellitari e LIDAR
  • definizione di una forma di associazionismo innovativa capace di superare i limiti e le criticità delle forme attualmente presenti 
  • applicazione della forma associativa su circa il 50% della superficie forestale privata considerata servita da viabilità
  • definizione di un processo di formazione del prezzo dei prodotti legnosi ritraibili partecipato e trasparente 
Contesto

Il “Piano strategico per l’innovazione e ricerca nel settore agricolo alimentare e forestale (2014-2020)” evidenzia come a livello nazionale i processi produttivi legati allo sfruttamento della risorsa legnosa forestale siano gravati dalle seguenti principali problematiche, sottolineate anche nel Piano Forestale Regionale:

  1. concezione conservativa e non gestionale delle risorse boschive;
  2. scarsa remuneratività delle utilizzazioni forestali;
  3. bassa diffusione della gestione forestale pianificata (piani di gestione aziendali);
  4. scarsa capacità del settore di realizzare cantieri forestali altamente meccanizzati;
  5. scarsa valorizzazione economica di alcune formazioni forestali

Queste problematiche sono spesso ancor più accentuate nelle realtà alpine dove interi comprensori vallivi da decenni sono soggetti ad abbandono delle attività agro-silvo-pastorali.  Il progetto vuole quindi affrontare la problematica legata allo sfruttamento e valorizzazione della produzione forestale legnosa presente all’interno della proprietà privata poiché considera questa una delle principali limitazioni allo sviluppo delle filiere del legno in ambito alpino.

 

Partenariato
Ruolo
Capofila
Nome
Consorzio Forestale Alta Val di Susa
Responsabile
Alberto Dotta
adotta [at] hotmail.it
Ruolo
Partner
Nome
LA FORESTA SOC. COOP.
Responsabile
Giorgio Talachini
Ruolo
Partner
Nome
Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Agronomia, Selvicoltura e Gestione del Territorio
Responsabile
Renzo Motta
renzo.motta [at] unito.it
Ruolo
Partner
Nome
ROCHE F. DI ROCHE FRANCESCO & C.SAS
Responsabile
Ruolo
Partner
Nome
Proprietario Forestale privato
Responsabile
Ruolo
Partner
Nome
Proprietario Forestale privato
Responsabile
Tipologia