PEI-AGRI

Applicazione di un protocollo innovativo per la tracciabilità e la caratterizzazione geografica dell’olio extra vergine di oliva

Obiettivi
Obiettivi

Valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva attraverso l’ampliamento delle conoscenze in questo settore, sia in termini di tracciabilità geografica che di caratterizzazione del prodotto mediante lo sviluppo e l’implementazione di uno strumento strategico per la cura dell’intero percorso produttivo dell’olio EVO fino alla distribuzione e da qui nasce l’esigenza di trasparenza che garantisca al consumatore alcuni elementi fondamentali quali la certezza dell’origine e l’elevato standard di qualità, essendo consapevoli che differenziandosi dalle alternative disponibili sul mercato che gli attori delle filiere possono trovare clienti disposti a pagare di più.

Attività
  • Coordinamento e animazione
  • Caratterizzazione geografica delle aziende e campionamento e analisi
  • Campionamento e analisi del DNA di suolo, olive e olio
  • Analisi degli elementi delle terre rare
  • Analisi statistica e modellistica
  • Messa a punto ed acquisizione della metodologia da parte del Frantoio del Greve Pesa
  • Messa a punto ed acquisizione del protocollo da parte dell’azienda agricola Faggeto e dell’azienda agricola Gionni Pruneti
  • Informazione, Divulgazione, Visite Aziendali, Corsi e Workshop
Contesto

La cultura legata al cibo è sempre più connessa al concetto di salubrità dei prodotti insieme ai valori evocativi come la tradizione del territorio che li identifica. Ogni territorio, infatti, presenta delle caratteristiche geo-mineralogiche ben definite e conosciute ai ricercatori; tra queste assumono particolare rilevanza gli elementi chimici presenti nell’ambiente e biodisponibili nel suolo. Il progetto, attraverso una serie di analisi su campioni di olio, olive e suolo, mira ad individuare la natura degli elementi in traccia nell’olio e nei suoli in modo tale da costruire un database e un modello matematico in grado di predire da quale territorio proviene un determinato olio.

Partenariato
Ruolo
Capofila
Nome
Frantoio del Grevepesa Società Agricola Cooperativa
Responsabile
Filippo Legnaioli
f.legnaioli [at] dada.it
Ruolo
Partner
Nome
CIPA-AT Grosseto
Responsabile
Fabio Rosso
f.rosso [at] cia.grosseto.it
Ruolo
Partner
Nome
Azienda agricola Gionni Pruneti
Responsabile
Gionni Pruneti
gionni.p [at] pruneti.it
Ruolo
Partner
Nome
Azienda Agricola Faggeto
Responsabile
Leda Acquisti
leda.acquisti [at] gmail.com
Ruolo
Partner
Nome
CIA AGRICOLTORI ITALIANI TOSCANA
Responsabile
Marco Failoni
m.failoni [at] cia.it
Ruolo
Partner
Nome
Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali Forestali - Università di Firenze
Responsabile
Maria Teresa Ceccherini
mariateresa.ceccherini [at] unifi.it
Ruolo
Partner
Nome
Biochemie Lab S.r.l
Responsabile
Roberto Riccio
r.riccio [at] biochemielab.it
Ruolo
Partner
Nome
Università degli Studi di Firenze - DST Dipartimento di Scienze della Terra
Responsabile
Sandro Moretti
sandro.moretti [at] unifi.it
Innovazioni
Descrizione

Il protocollo innovativo sulla tracciabilità e caratterizzazione geografica dell’olio EVO, è stato sperimentato nell’ambito del progetto di ricerca denominato GeOEVO “Studio pilota della tracciabilità geografica dell’olio EVO nella Provincia di Firenze” finanziato dalla CCIAA di Firenze nel biennio 2016-2017 mediante convenzione con il DST - UNIFI. Tale ricerca si è avvalsa dell’ambiente geochimico del territorio toscano, dove sono rappresentate rocce con specifiche e contrastanti caratteristiche mineralogiche e chimiche, e ha utilizzato le analisi delle terre rare (REEs) e del rapporto isotopico dello stronzio (87Sr/86Sr) fatte nei campioni di suolo, olive e olio prodotto, definendo il legame tra l’olio EVO e la sua “terra di origine”. 
Questi risultati hanno reso possibile lo sviluppo di una procedura di caratterizzazione dell’olio, creando un pacchetto analitico innovativo che le imprese olivicole possano applicare al loro contesto aziendale esplicitando il terroir individuale.
 

Settore/comparto
Olio di oliva e olive da tavola
Area problema
Interrelazioni tra pianta, suolo, acqua e nutrienti
Componenti della tipicità dei prodotti primari e dell’agroindustria e controllo dei processi produttivi
Sicurezza alimentare
Effetti attesi
Miglioramento commercializzazione
Valorizzazione/tutela paesaggio
Incremento dei margini di redditività aziendali
Tipologia
Feb
08
2021