PEI-AGRI

Convegno conclusivo del Gruppo Operativo "Latteria San Giorgio": I risultati del progetto

La Latteria San Giorgio è stata tra i primi a scommettere sul progetto qualità “Prodotto di montagna” definito dal Consorzio del Formaggio Parmigiano-Reggiano, tra le cui regole è previsto che il 60% della sostanza secca della razione somministrata alle bovine da latte, su base annua, provenga da zona di montagna.

Il GOI che si va concludendo, e di cui oggi vengono presentati i risultati, ha inteso dare un contributo di conoscenza ed innovazione ad una attività agricola, la produzione di latte per PR, che è sempre stata alla base dell’economia locale. Latteria San Giorgio è stato uno dei primi GOI nell’Appennino. Sono poi seguiti seguiti diversi altri interventi di Misura 16 per la zootecnia da latte di montagna, che danno continuità ad un lavoro che ha raccolto interesse ed impegno da parte degli agricoltori che operano in aree interne e svantaggiate.

Gli Interventi

Aldo Dal Prà, Enrica Gorlanie Maria Teresa Pacchioli – CRPA S.p.A.
Aziende agricole partner

Documentazione

GO Latteria San Giorgio