Italia

Una proficua collaborazione pilota fra ricerca e scuola sul tema degli agrofarmaci in viticoltura

La prima riunione del focus viticoltura dedicata alla comunicazione sulla difesa fitosanitaria ha fornito l’occasione per riflettere sulla possibilità di collaborare con le scuole per migliorare il dialogo con la società civile , in particolare con le scuole che già avevano avviato delle attività in questo senso, come l’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore “G.B. Cerletti” di Conegliano, la prima Scuola Enologica d’Italia (https://www.cerletti.gov.it/).  A seguito di ulteriori incontri e discussioni propositive fra i ricercatori del CREA ed i professori della Scuola, è nata l’idea di coinvolgere alcuni dei ragazzi degli ultimi anni di corso nello svolgimento di brevi interviste, con lo scopo di capire meglio quale sia la percezione che il semplice cittadino ha dell’uso degli agrofarmaci in viticoltura. L’attività è ancora in corso ma alcuni risultati preliminari sono riportati nell’articolo seguente:

10 Luglio 2019