Società Agricola Torresan Fratelli S.S.

La società Agricola Torresan Fratelli nasce nel 1976 per dedicarsi fin da subito all’allevamento della gallina ovaiola, dapprima allevandole in gabbie che venivano poi modificate nel corso degli anni, per conformarle alle nuove normative rivolte al benessere animale e concludendo questa transizione nel 2015 con l'eliminazione di tutte le gabbie e il passaggio all’alternativo sistema a voliera. Questa trasformazione, per questioni di logistica e qualità, ha reso necessario la costruzione della pulcinaia che diventa realtà operativa nel 2016. Oggi l’azienda utilizza 5 allevamenti di proprietà (3 a terra e 2 free-range) con circa 5000 capi ognuno. L'evoluzione aziendale e la sua autonomia di gestione ha evidenziato la necessità di un mangimificio interno che oggi provvede all’alimentazione delle ovaiole e dei pulcini.

La logica dell’allevamento e il suo futuro non potranno che essere orientati verso una visione sempre più green e ciò significa necessariamente la diminuzione dell’utilizzo di farmaci e la sempre maggiore attenzione verso il benessere animale che, come si è visto negli anni, è direttamente proporzionale alla qualità di prodotto e alla produttività dell'allevamento. La tecnologia UV offriva gli spunti per risolvere uno dei più grandi problemi dell’ovaiola: l'acaro rosso o pidocchio pollino, un parassita che da una nostra stima ha un’incidenza di costi (diretti e indiretti) di circa 0.8 €/capo per ogni ciclo produttivo, un esborso che permette al sistema con luce UVA un punto di pareggio molto breve (circa un anno) e questo con un'attrezzatura fissa che durerà per molto tempo, eliminando definitivamente l’utilizzo di sostanze nocive per gli animali e per l’uomo.